Etichettificio Veneto

  • Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • finestre a nastro, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scultura architettonica, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scultura architettonica, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scultura architettonica, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scultura architettonica, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scala e lucernario, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • scala e lucernario, interni, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • lucernario alluminio, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • lucernario alluminio, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone
  • finestre a nastro, interni, Restyling facciata, riqualificazione, edilizia, capannone

La sintonia nata tra la committenza dell'Etichettificio Veneto, il progettista e i tecnici della Nicolli ha permesso di realizzare in tempi molto contenuti questo intervento architettonico volto a dare una nuova immagine più dinamica e originale all’azienda.
Oltre che per le grandi finestrature a nastro, l'esterno si caratterizza per l'inserimento di una scultura murale curva rivestita in lastre di ottone satinato: una grande vela si piega in avanti con un ampio movimento verso il visitatore, che viene catturato non solo dal "gesto" ma anche dalla vibrante luce riflessa dal metallo. Preziosa, per la realizzazione di questa “scultura architettonica”, è stata l'esperienza e la cura dello scultore Giovanni Casellato.
Gli interni vogliono invece suggerire l'idea di trasparenza e chiarezza nell'ambiente di lavoro: forme pulite e minimali, cristallo, legno naturale e acciaio sono avvolti dalla grande luminosità del lucernario che Nicolli ha realizzato assieme alle numerose vetrature interne.

Condividi su: