Deasystem

  • capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • trimoterm, capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • trimoterm, capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • trimoterm, capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • trimoterm, capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • trimoterm, capannone, rivestimento, materiali compositi, riqualificazione, hpl
  • capannone, serramenti a nastro, materiali compositi, riqualificazione,
  • capannone, pensilina, riqualificazione, carpenteria metallica
  • carpenteria metallica, capannone, pensilina, riqualificazione
  • capannone, pensilina, riqualificazione, carpenteria metallica
  • blocco uffici, facciata continua
  • blocco uffici, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, ristrutturazione facciate, rifacimento facciate,
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • tunnel vetrato, doppia altezza, facciata continua
  • bussola di ingresso, vetrata, facciata
  • bussola d’ingresso, vetrata, facciata
  • meeting room, tende oscuranti, motorizzate
  • meeting room, tende oscuranti, motorizzate
  • tende oscuranti, motorizzate

Ampliamento della sede Deasystem, un edificio industriale in cui bisognava congiungere il nuovo fabbricato al vecchio.
Il nuovo corpo di fabbrica è stato evidenziato con un rivestimento composito formato da due lastre di acciaio zincato e verniciato con interposta lana minerale. La scelta cromatica della finitura ha poi determinato il suo carattere architettonico.
Il collegamento tra le due parti è stato realizzato con una struttura in carpenteria metallica che sostiene un ampio terrazzo sopra e protegge le attività aziendali nella parte sottostante.

Due anni dopo (2019), un ulteriore ampliamento ha previsto la costruzione di un nuovo blocco uffici con relativo tunnel (a doppia altezza) di collegamento alla vecchia sede.
Il tutto completamente vetrato a taglio termico.

Condividi su: