Facciate puntuali

La facciata puntuale è un sistema per l'applicazione di lastre di vetro come involucro degli edifici caratterizzato da elementi di fissaggio puntuale, agganciati ad una struttura metallica, che possono o meno attraversare le lastre.

Ad una struttura tubolare metallica, solitamente in acciaio, vengono opportunamente ancorate delle crociere in acciaio (dette anche spider o ragni) che regolano anche il piombo e l'allineamento delle vetrate. Alle crociere vengono quindi agganciate le rotules che hanno il compito di assorbire le spinte dinamiche delle lastre. Esternamente questi giunti vengono completati da borchie metalliche che concorrono all’aspetto generale della facciata.

I moduli vetrati di tamponamento della facciata vengono solitamente sigillati con materiali siliconici strutturali, tranne nei casi in cui non sono richieste performance termoacustiche o di sicurezza.
Il sistema così assemblato assume un particolare aspetto “tecnologico” che caratterizza tutta la facciata e ne rende leggera la percezione.
Le puntuali sono facciate performanti che hanno nelle crociere e nella trasparenza i punti di forza estetica e per questo sono utilizzate in tutti quei progetti che prevedono un involucro dal forte impatto visivo, oppure l'esigenza di grande trasparenza che esalti l'interno dell'architettura.