Centro commerciale Interspar (ex Saimp)

Qui Nicolli ha curato la progettazione e la posa degli involucri esterni e di molti elementi interni.
La grande facciata continua inclinata con copertine orizzontali ogivali e sigillature verticali, interamente tamponata a vetri, si presta come sfondo per il portale d’ingresso - in alluminio preverniciato rosso come la cornice del fabbricato - e per le pale frangisole ad ogiva del prospetto sud, anch’esse in alluminio.
Dalla parte opposta si trovano una porta d’ingresso più piccola e le due casse “McDrive”, connotate dalla presenza assoluta del vetro completamente strutturale.
La trasparenza si afferma anche negli interni, dove Nicolli ha realizzato le grandi vetrate triangolari del portale d’ingresso e i parapetti di protezione a filo pavimento, lungo tutto lo spazio commerciale. In fondo, come divisorio con i locali della paninoteca adiacente, una parete vetrata lascia passare luce e visuale per tutta la lunghezza del fabbricato. Sempre in questa zona, una scala rifinita in vetro e inox porta al piano interrato, affiancata da un singolare ascensore, rivestito interamente con vetrate puntuali che ne esaltano l’anima tecnologica e permettono una totale visibilità.
L’ufficio tecnico Nicolli, motore progettuale dell’azienda, ha assunto un ruolo di primaria importanza e grande impegno nella realizzazione di questa architettura, che la forte presenza del vetro definisce straordinariamente luminosa e trasparente.